Expo ForumPiscine 2024
21 Febbraio 2024

Oltre 8.000 visitatori, 150 aziende e 100 incontri formativi: ForumPiscine, Outex e ForumClub si confermano hub di riferimento per l’universo leisure

Vincente la sinergia tra settori affini che ha offerto ad aziende, operatori, stakeholder e istituzioni una visione integrata e innovativa per uno sviluppo strategico delle diverse anime del leisure: piscine e Spa, fitness, wellness, sport e outdoor design. Grande attenzione da parte degli operatori per l’intervento del Ministro Abodi.

Bologna, 21 febbraio – Chiude con oltre 8.000 presenze e tanta soddisfazione l’evento che ha saputo mettere al centro della propria proposta espositiva e congressuale forme e declinazioni dell’universo leisure e che ha unito, in un inedito format, ForumPiscine, 15° Salone internazionale per le piscine e per le Spa, Outex - Outdoor & Leisure Experience, e il 25° ForumClub, la manifestazione B2B per operatori e aziende del settore fitness, wellness e sport. Un match vincente e ben integrato che ha permesso alla manifestazione di crescere e di ampliare i propri orizzonti di riferimento: tre giorni di spunti, sfide e opportunità per esplorare e abbracciare la multiforme dimensione del benessere e del tempo libero.

Un’area espositiva che ha attirato l’attenzione di professionisti, aziende e pubblico di interessati, in arrivo dall’Italia e dall’estero, per scoprire prodotti, novità e ultime tendenze ed entrare in contatto con buyer e operatori dei diversi settori coinvolti. Piena soddisfazione anche per le 3 installazioni esperienziali La piscina nel Paesaggio, Outdoor Wellness e Outdoor Leisure – concepite in collaborazione con associazioni, progettisti e aziende partner, per un’incursione immersiva e stimolante nel campo della rigenerazione urbana, dell'architettura e dell'arredamento per gli spazi esterni e delle attrezzature per il tempo libero open air.  

I padiglioni 25 e 26 di BolognaFiere e le sale dell’adiacente Centro servizi sono state inoltre teatro di un ricco programma convegnistico – circa 100 gli incontri in calendario – capace di destare l’interesse di operatori, aziende e istituzioni: durante i tre giorni di manifestazione si sono alternate le sessioni del Congresso internazionale di ForumClub, i convegni e i workshop di ForumPiscine e Outex, e i 45 live show a cura delle aziende.

 

A BOLOGNA L’AGENDA PER IL LEISURE E PER LO SPORT. IL PUNTO CON IL MINISTRO ABODI

Innovazione e digitale, consumi energetici e sostenibilità, nuove normative, riforma dello sport e del lavoro sportivo: questi alcuni dei temi al centro del dibattito che ha dato voce alle principali istanze e priorità per professionisti, enti e imprese.

Nel corso della tavola rotonda “Il futuro dello sport e del lavoro sportivo”, è intervenuto il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, chiamato a commentare lo stato del settore dopo l’entrata in vigore della Riforma: «Stiamo cercando di trovare un punto di equilibrio tra datori di lavoro e lavoratori del mondo dello sport e occasioni di confronto come queste ci sono utili a mettere a fuoco le preoccupazioni e le difficoltà che società e associazioni sportive incontrano nella gestione quotidiana degli impianti. Per quanto riguarda le concessioni degli impianti, abbiamo avviato un tavolo tecnico interno al Ministero, con l’obiettivo di far prevalere la loro natura sociale, nella consapevolezza che tali strutture costituiscono un presidio che non può essere sottomesso alle logiche degli aiuti di Stato. Sulla sostenibilità e sul riconoscimento dei diritti dei lavoratori dobbiamo costruire il modello futuro. In questo scenario, è mia intenzione proporre al Governo e al Parlamento entro il 2024 un’idea di (ri)assetto complessivo del sistema sportivo, che non lo traumatizzi, ma che lo faccia piuttosto evolvere». Al dibattito, moderato da Marco Sublimi, Consulente per la gestione di impianti sportivi e piscine e membro del Comitato Tecnico Scientifico di ForumPiscine, hanno preso parte la presidente dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, Emma Petitti, e l’Assessora allo Sport del Comune di Bologna, Roberta Li Calzi.

A conferma del ruolo chiave della manifestazione, anche il segretario generale della FIN, Antonello Panza, è voluto intervenire (in videoconferenza) sulla Riforma dello sport e sulla sicurezza nel lavoro sportivo, nonostante il suo impegno a Doha per i Mondiali di Nuovo.

Hanno riscontrato molto interesse gli interventi di Francesco Vaia, Direttore generale della Prevenzione Sanitaria del Ministero della Salute, che ha offerto il proprio contributo sulla necessaria promozione dell’attività fisica nell’ambito della tavola rotonda su innovazione, diversificazione e sostenibilità per le strutture sportive; di Stefano Gobbi, Responsabile Area Progetti Sociali e Terzo Settore della Direzione Sport nei territori di Sport e Salute, e di Fabio Pagliara, Presidente della Fondazione Sport City, di MSA e di FF Sports Consulting, intervenuti per fare il punto sulla necessità di investire nello sport e nell’attività fisica, qualificando spazi urbani all’aperto e aree verdi. Una tendenza in espansione che vede la riscoperta dell’open air come contesto naturale (e sostenibile) per il benessere, l’attività fisica, il gioco e il tempo libero.

Imperdibili per tutti gli addetti ai lavori, la presentazione del primo “Rapporto Nazionale sul consumo energetico e idrico degli impianti natatori”, realizzato in collaborazione con FIRE e CoNGePi, l’anticipazione sul provvedimento che sostituirà l’Accordo Stato Regioni del 2003, a cura dell’Istituto Superiore di Sanità, e l’approfondimento sulla nuova Norma UNI 10637, commentata per la prima volta dalla sua pubblicazione dall’UNI - Ente Italiano di Normazione, e dalle due associazioni di categoria, Acquanet e Assopiscine.

Tra le sessioni più coinvolgenti del 25° Congresso internazionale di ForumClub, rivolto a titolari, manager e professionisti di palestre, centri fitness, wellness e sportivi, le general session con Giuseppe Pasceri, CEO di Subito.it, e con Massimiliano Freddi, primo vicepresidente IAAPA, l’associazione mondiale di parchi e attrazioni, come pure i contributi di grandi nomi dall’estero: dal Portogallo, José Teixeira, e dal Regno Unito, Adrian Marks.

«Piattaforma strategica e sinergica per la community del leisure, il matrimonio delle tre manifestazioni si è dimostrato vincente e proficuo soprattutto in un contesto in cui è in crescita l’attenzione verso la gestione del proprio tempo libero, la consapevolezza dell’importanza di adottare stili di vita sani, improntati al benessere e all’esercizio fisico, al comfort e in cui si assiste a una progressiva ibridazione tra luoghi: quelli dedicati al wellness e all’allenamento si intersecano con altri destinati al riposo o all’intrattenimento, in un’inedita commistione tra spazi indoor e outdoor, dove questi ultimi sono sempre più spesso vissuti come aree per il relax, il well-being o come palestre a cielo aperto. È in questa visione di futuro, più che mai prossimo, che ForumPiscine, Outex e ForumClub, vi danno appuntamento al 2025, naturalmente in versione XL», concludono Federico A. e Roberto Maestrami di Editrice Il Campo, organizzatori di ForumPiscine, Outex e ForumClub.

 

SPONSOR E PATROCINI

Numerosi enti e associazioni hanno patrocinato l’evento, organizzato in collaborazione con BolognaFiere, FIRE - Federazione Italiana per l’uso razionale dell’energia, International Pool & Spa Press Alliance, Studio Apostoli e con l’architetto Massimo Semola; AcquaNet, Associazione Piscine; AIAPP, Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio; ANIF-Eurowellness; Assopiscine, Associazione Italiana Piscine e Wellness; CIWAS, Confederazione Italiana Wellness e attività sportive; Congepi, Confederazione Nazionale Gestori Piscine; FAITA-Federcamping; FIN-Federazione Italiana Nuoto; FoRST, Fondazione per la Ricerca Scientifica Termale; Università del Foro Italico di Roma; Parchi Permanenti Italiani, UNPISI, Tecnici della prevenzione dell’ambiente e nei luoghi di lavoro; UNI, Ente italiano di normazione, oltre alla Regione Emilia-Romagna e alla Città metropolitana di Bologna.  
Acquaclear, Hayward, Henoto, Italian Pool, Matrix, Siligroup e Technogym sono stati top sponsor della manifestazione; Aqquatix, Griffon, Imago, Inpool, Life Fitness, NewPool, Polimpianti, Renolit, Rex e Soprema hanno partecipato in qualità di sponsor.

Piscina nel Paesaggio, progettata in collaborazione con AIAPP e l’architetto Massimo Semola. Sponsor tecnici: Arte Cemento Chinelli, Fanani Tende, Henoto, Led Italy, Mirco Bonfatti Vivai, New Pool, Roche Bobois, Santafiora.

Outdoor Wellness, progettata in collaborazione con lo Studio Apostoli. Sponsor tecnici: Albatros, Aquaform, Atlas Concorde, Corradi, Kreoo/Decormarmi, Fast, Felli, Henoto, GioWellness, Lip Lighting, Nilo Spa Design, Oase Italia, Sab Green, Oikos, Plust Collection a brand of Europlast3project, Roofingreen, Schlüter System, Talenti, Tece, TechnoAlpin, Technogym, Tecnografica, Tessuti & Tendaggi Contract, Verde Profilo.

Outdoor Leisure, sponsor tecnici: Freetness Italia, Henoto Led Italy, Macagi, Non Solo Arredo.

     
Segreteria organizzativa e ufficio stampa 
ABSOLUT eventi&comunicazione 
tel. +39 051 272523
ufficiostampa@absolutgroup.it

Vendita spazi espositivi e segreteria scientifica 
EDITRICE IL CAMPO  
tel. +39 051 255544
forum@ilcampo.it

www.forumpiscine.it
www.outex.it
www.forumclub.it

facebook.com/ForumPiscineExpoCongress 
www.linkedin.com/company/forumpiscine-expo-congress

facebook.com/ForumClubExpoCongress
www.linkedin.com/company/forumclubbologna

Condividi